MIM 0564628490  gric82100a@istruzione.it  Cod. Mecc. GRIC82100A Cod. Fatt. UFMCBD
La Scuola

ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRO ALDI
Manciano

La scuola è il nostro passaporto per il futuro, poiché il domani appartiene a coloro che oggi si preparano ad affrontarlo.

La Storia della scuola

L’Istituto Comprensivo “Pietro Aldi” di Manciano si estende su un vasto territorio localizzato a sud della provincia di Grosseto e comprende interamente i comuni di Capalbio e Manciano (GR). Questi territori, entrambi a vocazione prevalentemente agricola, negli ultimi anni hanno avuto uno sviluppo turistico, legato alle peculiarità e alle risorse della zona, impegnandosi nel tempo alla valorizzazione dell’ambiente naturale, nella riqualificazione e sviluppo dell’agricoltura, della trasformazione di prodotti alimentari tipici del luogo e della lavorazione di prodotti artigianali.

L’I.C. è formato da plessi suddivisi secondo gli ordini di scuola. Nel comune di Capalbio sono presenti 4 plessi: 1 di Scuola dell’Infanzia, 2 di Scuola Primaria e 1 di Scuola Secondaria di I Grado, distribuiti in 5 strutture (1 edificio adibito a Scuola dell’Infanzia, 3 a Scuola Primaria, 2 a Scuola Secondaria di I Grado). I locali e gli spazi circostanti sono ben curati. Tutti i plessi sono dotati di strutture, atte all’accoglienza degli alunni disabili.Nel comune di Manciano sono presenti 9 strutture scolastiche: 4 Scuole dell’Infanzia, 3 Scuole Primaria, 3 Scuole Secondarie di I grado. Tutte le scuole dell’I.C. hanno il servizio mensa e locali adibiti a tale servizio; hanno spazi polivalenti interni, anche in comune tra scuole di ordine diverso, e ricreativi, adiacenti all’edificio. Tutti i plessi sono dotati di sussidi quali LIM, computer, tablet, televisori, lettore dvd, macchine fotocopiatrici. Principalmente la didattica innovativa viene sviluppata mediante il Progetto “Un Tablet nello zaino”, che ha reso strutturale e sistematico l’utilizzo degli strumenti tecnologici personali dei docenti e degli alunni (B.Y.O.D.).

Le carte dalla scuola

I luoghi della scuola

Il territorio, a vocazione prevalentemente agricola, negli ultimi anni ha avuto un considerevole sviluppo turistico, legato alle peculiarità e alle risorse della zona. Nel tempo, i territori di Capalbio e Manciano si sono impegnati nella valorizzazione dell’ambiente naturale, nella riqualificazione e sviluppo dell’agricoltura, della trasformazione di prodotti alimentari tipici del luogo e della lavorazione di prodotti artigianali. La presenza di realtà ambientali, nel territorio capalbiese, quali l’Oasi di Burano, il Giardino dei Tarocchi, la vicina Laguna di Orbetello e il mare della Costa d’Argento, e in quello mancianese, come le Terme di Saturnia, la necropoli Etrusca, i fiumi Fiora e Albegna, il Caseificio sociale di Manciano, ne favoriscono la valorizzazione mediante progetti mirati da parte dell’I.C. per sensibilizzare le future generazioni sull’importanza della salvaguardia del territorio. Alla luce delle opportunità lavorative offerte dal territorio, la maggior parte dei genitori, degli alunni frequentanti l’Istituto, svolge attività agricole o legate al settore turistico-recettivo. Sono assenti attività industriali di grandi dimensioni. Alcuni genitori esercitano il commercio, sono piccoli imprenditori, impiegati e/o liberi professionisti. Gli impiegati sono occupati nei settori legati al turismo, all’edilizia e nei servizi pubblici e privati. Gli ultimi dati rilevati fanno, comunque, emergere che sono in aumento famiglie con entrambi i genitori disoccupati e casi di svantaggio socio-culturale, anche in carico ai servizi sociali. Un dato ISTAT in controtendenza rileva che il tasso di scolarizzazione è in aumento.

La scuola in numeri

712

Numero alunni

49

Numero classi

14

Media alunni / classe